19/10/2017
ITALIA E OLANDA SUL DIAMANTE DI GODO



Il campo di Baseball “Antonio Casado” a Godo di Russi sarà uno dei teatri delle European Baseball Series 2017 che nei prossimi giorni vedra’ sfidarsi su tre diamanti italiani la nazionale Azzurra e quella Orange dell’Olanda. La presentazione dell’evento è avvenuta martedì 17 Ottobre a Russi in Municipio, presenti le autorità cittadine, il Sindaco Sergio Retini e l’Assessore Lino Calisti e i rappresentanti della Federazione Italiana Baseball FIBS: Marco Landi, Responsabile Ufficio Stampa FIBS e Vincenzo Mignola, Vice Presidente FIBS, nonché Carlo Naldoni, Presidente del Godo Baseball.
Le European Baseball Series si svolgono negli anni in cui le nazionali non sono impegnate negli Europei o nei Mondiali e quest’anno avranno un peso ancora più significativo, perché sono finalizzate a preparare le prossime sfide per le Olimpiadi di Tokio, nel 2020, quando il baseball ed il softball rientreranno a pieno titolo fra le discipline a cinque cerchi.
Italia e Olanda saranno fra le protagoniste delle qualificazioni europee per giocarsi un posto a Tokio. Attualmente l’Italia è al 12° posto nel ranking mondiale mentre l’Olanda ci precede di qualche gradino, all’8° posto.
Dunque le due nazionali, se vorranno andare in Giappone, dovranno sudarsi la qualificazione e per questo stanno scaldando le mazze. Le European Series che, tradizionalmente, vedono sfidarsi proprio Italia e Olanda, servono allo scopo.
L’Olanda è più avanti di noi nella preparazione in quanto reduci da una buona stagione e con giocatori appena usciti dalle finali e dunque molto carichi.
La nazionale Azzurra invece è in fase di grande rinnovamento, come hanno ricordato oggi i responsabili federali. In vista delle Olimpiadi è in campo un progetto tecnico di rinnovamento della rosa dei giocatori: 19 dei 24 convocati per lo scontro con l’Olanda escono dall’Accademia FIBS, la scuola creata agli albori degli anni duemila per far crescere nuovi talenti del baseball in Italia. E i frutti si cominciano a vedere anche se verosimilmente il divario fra le due nazionali si vedrà ancora per un po’.
Fra i convocati nella nazionale Azzurra ci sono alcuni romagnoli: Alex Bassani che milita a Novara, già lanciatore, per alcune stagioni col Godo baseball, Tommaso Cherubini che attualmente gioca nel San Marino, Ludovico Coveri – formatosi nelle giovanili dei Goti baseball e del Ravenna Baseball – ora negli USA, Alessandro Maestri di Torre Pedrera che ha giocato nelle minors americane, nel campionato giapponese per alcuni anni ed ora gioca in Messico.

Ma veniamo al trittico di partite fra Italia e Olanda che verrà disputato in alcuni periferici centri del baseball, come Verona, Godo di Russi (Ra) e Codogno (Lodi) per promuovere e sostenere questo sport più capillarmente.
Il primo incontro è in programma a Verona venerdì 20 ottobre alle 19.00; il secondo è a Godo sabato 21 ottobre alle 17.00 mentre il terzo scontro avverrà a Codogno domenica 22 ottobre alle 15.00.
Gli arbitri saranno al 50% italiani e al 50% olandesi.
Le partite potranno essere seguite anche in streaming e/o sul programma play by play sul sito della FIBS (www.fibs.it)

Carlo Naldoni Presidente del Baseball Godo, che ospita una delle tre gare, ha dichiarato: “Siamo estremamente orgogliosi di ospitare questa importante gara internazionale fra le due più forti nazionali europee in continuità coi mondiali (ospitammo allora 2 partite premondiali della nazionale italiana e 3 partite dei gironi di qualificazione) del 2009 e con un’altra partita amichevole della nazionale italiana giocata sul nostro campo nel 2014. Speriamo che il bel tempo tenga, speriamo che il pubblico sia numeroso. Oltre ai tifosi locali, ci aspettiamo anche una fetta di pubblico “tecnico” e di appassionati proveniente da diverse regioni d’Italia. In questi anni abbiamo fatto delle scelte, che ci hanno portato ad un razionale ridimensionamento dei nostri impegni (dalla IBL al campionato di serie A federale), legate a diversi fattori (a cominciare da quello economico), ma ospitare questa manifestazione ed eventi di così alto livello ancora oggi, ci stimola a mantenere alto il livello del nostro impegno sportivo. Ci consente inoltre di portare avanti i progetti che coinvolgono i nostri giovani per dare continuità alla loro formazione sportiva, dalla società che gestisce le giovanili, I Goti, alla società che milita nel campionato di A federale, il Godo baseball.

Infine posso certamente ribadire che ci fa sempre molto piacere ospitare la nazionale Azzurra e siamo alla quarta volta che lo facciamo nella nostra storia.
Inoltre, prima dell’inizio della partita, un evento particolare ed emozionante, verranno premiate le due selezioni rappresentanti dell'Emilia Romagna: la Senior League e la Junior League. In quest'ultima siamo lieti ed orgogliosi che un nostro atleta, Antonio Casadio, ne faccia parte e che sia premiato sul campo di casa.”

Uff. Stampa A.S.D Godo




NEWSLETTER
Inserisci il tuo indirizzo eMail e premi invia.
leggi l'informativa sulla privacy

< Novembre 2017 >
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
legenda: evento in programma




PARTNERS