11/04/2018
DICONO DI NOI DAL "CORRIERE DI ROMAGNA"



GODO

La buona notizia per il Baseball Godo è arrivata prima delle due sconfitte (3-5, 6-8 al decimo) contro Paternò, ed è stata la nascita del secondo figlio di Matteo Galeotti, colui cioè che sarebbe stato il partente del match pomeridiano ma che, ovviamente, non ha potuto raggiungere il diamante Casadio. Il suo sostituto, il promettente Jonathan Foli, ha tenuto comunque bene il monte per cinque riprese, senza subìre punti. Poi Paternò ha invece battuto Casalini, ancora non al meglio, e il giovane Ioli, portando infine a casa la vittoria. In serata la novità Kevin Riello ha lasciato una buona impressione nei cinque inning lanciati a meno di 48 ore dal suo arrivo a Godo, poi il monte rossoblù è dovuto ricorrere a pitcher giovanissimi e Paternò ne ha approfittato. Nei due inning finali, però, c'è stata la grande rimonta del Godo che si è lasciato sfuggire l'occasione per la vittoria quando con un solo out ha messo uomini in seconda e terza. Nulla di fatto, però, e nell'extra inning entrambe le squadre hanno dovuto in parte improvvisare sul monte con i rispettivi attacchi ad approfittarne: Paternò, però, ha segnato 5 punti e Godo 3. Nonostante le sconfitte, comunque, è stata senza dubbio discreta l'impressione lasciata dai giovanissimi ragazzi di Marco Bortolotti, che hanno dimostrato di avere le carte in regola per cogliere il primo successo stagionale magari già sabato prossimo, quando ospiteranno Modena. Bella vittoria, invece, per la squadra impegnata nel campionato di serie C: 18-8 al settimo ai danni di Imola.
(s.c)

in foto:il lanciatore Kevin Riello (C)Flavia Zanchini





NEWSLETTER
Inserisci il tuo indirizzo eMail e premi invia.
leggi l'informativa sulla privacy

< Giugno 2018 >
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
legenda: evento in programma






PARTNERS