15/05/2018
DICONO DI NOI DAL "CORRIERE DI ROMAGNA"



GODO

L'Intergirone è partito bene per il Baseball Godo, dal momento che dal viaggio sul diamante dei Rams Viterbo, ex capolista del girone D, si sarebbe anche potuti rientrare a mani vuote. Invece i godesi hanno ottenuto un apprezzabile pareggio (9-2, 1-12), figlio di una prestazione in chiaroscuro soprattutto sul monte di lancio: benissimo Galeotti, apprezzabile la chiusura di Piumatti, negativo invece ancora una volta Riello, chiamato adesso a riscattare nelle prossime partite un avvio deludente. Il pitcher straniero dei godesi, è vero, aveva l'attenuante di essere al rientro dopo due settimane di assenza a causa di un problema muscolare, ma non è mai entrato in partita al pari dei giovani lanciatori che l'hanno avvicendato. Il dato di 12 basi ball concesse a Viterbo, ad esempio, ha pesato come un macigno sull'esito di una gara che i Rams, tra l'altro con il dente avvelenato per la sconfitta della mattina, hanno dominato in lungo e in largo. Proprio come Godo aveva fatto in gara-1, stravinta dopo l'avvio un po' a rilento di Galeotti (0-2 in apertura) che si è prontamente ripreso molto bene e non ha più concesso nulla ai rivali. Sabato prossimo per il secondo turno dell'Intergirone i godesi ospiteranno (15.30 e 20.30) al diamante Casadio il Nettuno2, che lo scorso weekend ha riposato in quanto avrebbe dovuto affrontare il Paternò, ritiratosi oltre un mese fa dal campionato di A2.

(S.C)

in foto Gabriele Piumatti (C)Flavia Zanchini





NEWSLETTER
Inserisci il tuo indirizzo eMail e premi invia.
leggi l'informativa sulla privacy

< Maggio 2018 >
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
legenda: evento in programma






PARTNERS