28/01/2019
PER TUTTI NOI HAI STRAVINTO TU, MARCO!!! di David Capucci



Sull'onda di un'annata piena di emozioni per il nostro movimento, oggi eravamo in attesa di un ulteriore conferma del lavoro svolto in questi anni.
La notizia è arrivata ma purtroppo il nostro Marco, di pochissimo, non è riuscito a vincere il premio Coach dell'anno 2018. Sì, Marco ha perso di misura (87 contro 90) alla votazione degli addetti ai lavori alla coach convention di oggi a Riccione.
Peccato, ma bravo il nostro tecnico e comunque ci riempie di orgoglio il fatto che, per prima cosa, ha perso solo di misura contro un degno Manager e ottimo ex giocatore, Gianguido Poma, forse il miglior interno del baseball italiano che ha portato ad una insperata finale il Parma contro il Bologna poi, cosa importante, la votazione popolare aveva visto trionfare Marco con 607 voti contro i 344 del suo "avversario".
Molto strana è la cronistoria della vicenda che testimonia come, quando su un terreno fertile di passione si semina professionalità, competenza e altrettanta passione, si raccolgono ottimi frutti.
Ricordo che si stava concludendo un ciclo, soprattutto nelle giovanili, ed in primis Giada ed Attilio hanno individuato in Marco un grosso potenziale per la nostra società. Di lui si sapeva che insieme a tutto lo staff della Nazionale italiana under 12 stava raggiungendo risultati brillantissimi, quindi era prevedibile che l'impatto della sua professionalità in un mondo fatto prevalentemente di volontariato avrebbe potuto inizialmente creare qualche scompenso. E forse così è stato, da entrambi le parti, ma l'intelligenza di Marco ed il calore del nostro ambiente hanno creato il mix perfetto. Ed ecco che Marco, insieme a tutto lo staff ed a tutto l'ambiente, hanno senza troppe parole reso tutto il settore tecnico un gioiello unico e di tutti.
Così arriviamo al meraviglioso 2018, sull'onda di un fine 2017 un po' travagliato, non per colpe particolari. Sul 2017 vorrei soffermarmi per ringraziare Daniele Fuzzi, che dopo aver fatto un ottimo lavoro in precedenza, si è ritrovato a gestire un progetto ancora troppo acerbo per chiunque e che in quel periodo storico ha comunque dato il suo contributo a quello che siamo oggi.
Così, non senza qualche perplessità iniziale, Marco ha accettato di prendere in mano la prima squadra, pur mantenendo il compito di responsabile del settore giovanile e con la sua professionalità, il suo pragmatismo, ha ridato vita al movimento raggiungendo traguardi impensabili. Mi emozionava vederlo tutti i giorni sistemare il campo con umiltà, organizzare tornei, garantire la sua disponibilità a tutti, per poi scendere sul diamante e guidare un gruppo di ragazzi talentuosi, ma spesso istintivi, ai successi attuali!
Quindi bravo Marco, congratulazioni da parte di tutti noi e spero che il tuo cammino prosegua insieme a noi per tanti anni!!!





NEWSLETTER
Inserisci il tuo indirizzo eMail e premi invia.
leggi l'informativa sulla privacy

< Agosto 2019 >
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
legenda: evento in programma






PARTNERS