17/04/2019
IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI !



Venerdì sera allo Stadio detto il Quadrifoglio di Parma la nostra amata squadra del Baseball Godo comincerà la sua seconda avventura nel campionato di Serie A1 che, oltretutto, nella molto poco stimolante e competitiva formula attuale, ci auguriamo sia all’ultima edizione, ma di questo avremo modo di discutere con la FIBS nei prossimi mesi.

Posso immaginare l’emozione dei ragazzi che per la prima volta si affacciano alla massima serie, emozione peraltro già mostrata sabato e domenica scorsa al torneo Blue F Ball, organizzato dalla Unipol Bologna, che si è giocato allo stadio Falchi di Bologna, che non ci ha certo visto brillare né contro il S.Marino sabato, né contro il Redipuglia, neopromossa come noi, domenica.
Peraltro la promozione in serie A1 i nostri campioni se la sono meritatamente guadagnata anno scorso con un brillante, direi trionfale, negli ultimi due terzi, campionato di serie A2. Per questo motivo, per rispetto a questo risultato, cercheremo di onorare al meglio la nostra presenza con la massima determinazione ed il massimo impegno.

La non conclusione delle difficoltà che hanno caratterizzato la società in questi ultimi anni, in particolare dal punto di vista economico, ancora non arrivate a conclusione, e l’anticipazione della promozione rispetto ai programmi fatti, non ci hanno consentito di poterci potenziare come avremmo voluto. Rimangono alcune situazioni da sistemare, il box di battuta e la linea degli esterni in particolare, ma crediamo che lo staff tecnico, giovane ma qualificato e motivato, sotto la guida di Marco Bortolotti, l’esperienza incommensurabile di Bill Holmberg, i neo giocatori, a cominciare dal forte lanciatore cubano Hernandez, dal catcher italo-americano Reda, dai gemelli Di Raffaele, Ciarla, Monari, assieme ai nostri veterani, che l’A1 la conoscono bene, in primis il capitano Mattia Bucchi e Matteo Galeotti, prenderanno la squadra per mano e aiuteranno a tirar fuori le qualità di tutta la compagine che comunque ci sono.

Probabilmente siamo meno competitivi rispetto a quanto avremmo desiderato, ma siamo certi che, comunque, la nostra compagine, i nostri giocatori, venderanno cara la pelle con l’impegno e la determinazione che li ha sempre caratterizzati.

Sarà comunque una importantissima esperienza per consentire a tutti di misurarsi con le massime espressioni del baseball che si gioca nel nostro paese.
Il rischio di timori reverenziali, se c’è, verso i tanti campioni che dovremo incontrare nelle squadre con cui dovremo giocare, va certamente esorcizzato, superato, annullato anche perché diversi di loro sono già stati incontrati nel campionato di anno scorso in A2, ma siamo certi che prevarrà quella certa spavalderia che caratterizza i giovani e l’orgoglio di squadra e questo potrebbe anche portare a sorprese.

Non consiglio alle altre squadre di sottovalutarci. Ricordo bene che nel 2005, al primo incontro d’esordio in A1 a Godo, col blasonatissimo Rimini (allora si giocavano tre partite) dopo le prime due partite perdute, la terza fu, in maniera inattesa, vinta dalla nostra squadra e questo creò entusiasmo e calore attorno ai nostri giocatori tanto che, alla fine del campionato, solo per episodi avvenuti all’ultima giornata, peraltro non limpidissimi, per un soffio non ci qualificammo per il play off.

Con questo ricordo augurale faccio il mio più grosso in bocca al lupo alla nostra squadra, forza ragazzi, fate vedere di che pasta siete fatti, FORZA GODO!!!


Il Presidente: Carlo Naldoni





NEWSLETTER
Inserisci il tuo indirizzo eMail e premi invia.
leggi l'informativa sulla privacy

< Gennaio 2020 >
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
legenda: evento in programma






PARTNERS